Convegno “ Metti a fuoco l’accoglienza "

Venerdì 17 febbraio 2017

Lions Club segnalatore e organizzatore: Genova Diamante
Convegno “ Metti a fuoco l’accoglienza”, con il patrocinio di Regione Liguria
Sede: Aula  Magna Istituto S.M. Immacolata, Piazza Paolo Da Novi 11, Genova

Relatori

-Andrea Torre –Centro Studi Medì – Consulente Scientifico ANCI LIGURIA sul tema dell’Immigrazione

-Donatella Alfonso e Valentina Evelli, Giornaliste e coautrici con Giulia Destefanis e Erica Manna del libro: “Al di qua del mare- Migranti, la difficile accoglienza – Le esperienze in Liguria”

-Tenente di Vascello (CP) Pier Paolo Danieli

-Moussa Diakité e Gianfranco Pusceddu – Calciatore e allenatore squadra Coop. Il Faggio affiliata Savona Fbc

Moderatore

Renzo Parodi

Fotografo

Marco Marré Brunenghi

 Anche quest’anno, come consuetudine, il Lions Club Genova Diamante, ha deciso di puntare sul coinvolgimento delle scuole superiori di Genova e Provincia. Oltre duecento studenti delle scuole secondarie di II° grado hanno partecipato al convegno “Metti a fuoco l’accoglienza”, organizzato dal Club e patrocinato da Regione Liguria. L’evento si è tenuto Venerdì 17 febbraio 2017, presso l’Aula Magna dell’Istituto S.M. Immacolata di Genova.

Ha aperto il convegno il Presidente del Club Giorgio Donnarumma .

Dopo i saluti e le presentazioni, si sono confrontate sul tema alte personalità del mondo della cultura e delle istituzioni, coordinate dal giornalista Renzo Parodi.

Ha dato il via ai lavori Andrea Torre del Centro Migrazioni Medì, Consulente scientifico ANCI Liguria sul tema dell’immigrazione, che ha fornito interessanti dati sullo scenario mediterraneo delle migrazioni.

Le giornaliste Donatella Alfonso e Valentina Evelli, coautrici con Giulia Destefanis ed Erica Manna del libro”Al di qua del Mare – Migranti: la difficile accoglienza. Le esperienze in Liguria”, che hanno seguito in prima persona le emergenze migranti nella nostra regione, hanno approfondito il tema, supportandolo con vari  esempi di vita vissuta.

Occhi lucidi durante la proiezione dei filmati della Guardia Costiera riguardanti le missioni di soccorso effettuate nel Mediterraneo per il recupero di centinaia di migranti che cercavano di raggiungere la costa su natanti di fortuna. Il Tenente di Vascello (CP) Pierpaolo Danieli ha integrato le proiezioni, fornendo dettagli significativi sul prezioso lavoro svolto dalle Capitanerie di Porto.

 

 

Toccante l’intervento di Moussa Diakité, 23 anni, fuggito dal suo paese, il Mali, a 19 anni  e oggi giocatore della squadra Coop il Faggio affiliata Savona Fbc . Tra il religioso silenzio dei presenti, Moussa, in fuga dalla Libia, dopo due anni trascorsi tra guerre e violenze di ogni genere, ha raccontato il suo drammatico viaggio verso l’Italia .

Numerose le domande degli studenti presenti, molto interessati alla sua esperienza che ha avuto fortunatamente un esito positivo.

Il convegno si è concluso con la  cerimonia di premiazione del Concorso fotografico   “Metti a fuoco l’accoglienza” , indetto dal Diamante per l’anno scolastico 2016-2017, con l’intento di sensibilizzare i giovani  proprio sui difficili  temi dell’accoglienza e dell’integrazione degli stranieri, a seguito del fenomeno dei flussi migratori. 

Essendo il premio più ambito, quello destinato al primo classificato, un Programma di Scambio Internazionale di Lions Clubs International, è stata data la parola, prima della proclamazione, allo studente del Nautico San Giorgio ,  Michele Ghirardelli, vincitore del concorso dello scorso anno.  Michele ha parlato con entusiasmo ai suoi coetanei della sua esperienza avvenuta nell’ambito degli Scambi giovanili, del grande significato che ha avuto per lui e ha comunicato a tutti la sua intenzione di diventare Leo.

Si è proceduto quindi alla proclamazione dei vincitori:

Primo classificato: Armandas Austraukas , Liceo Scientifico Leonardo Da Vinci  di Genova

Secondo classificato: Alessio Mantero - Liceo Scientifico annesso al Convitto Colombo – Genova.

Terzo classificato: Michele Torrazza - Liceo scientifico Leonardo Da Vinci

Ai vincitori sono state consegnate, per mano della Governatrice Daniela Finollo Linke e del Presidente Giorgio Donnarumma, le coppe di rito e a tutti gli studenti medaglie e attestati di partecipazione. Hanno partecipato al concorso, oltre alle scuole che si sono classificate, il Liceo Scientifico S. M. Immacolata e L’Istituto Nautico San Giorgio, sede di Camogli.

Ad Armandas, primo classificato, spetta ora un’esperienza, quella degli Scambi Giovanili Lions, che sarà per lui un’importante lezione di vita: avrà, infatti, “l’opportunità di incontrare altri giovani provenienti da tutto il mondo, di imparare i legami che tutti noi condividiamo e le differenze che rispettiamo, indipendentemente dalle nostre origini”. 

Il Convegno si è chiuso con grande soddisfazione di tutti e con la fiera certezza di ognuno che anche questo non resterà l’ultimo incontro.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Notizia riportata dal TG3 :