Il Saluto del Governatore
sito ufficiale dei Lions 108ia2 | lions club liguria | lions club genova | lions club alessandria

Lions 108 ia2 sito ufficiale dei Lions 108ia2 | lions club liguria | lions club genova | lions club alessandria Il Saluto del Governatore

Il Saluto del Governatore

Care Amiche ed Amici Lions,

Comincia il primo anno del nuovo centenario e coincide con un momento molto importante della storia lionistica. Nell’anno lionistico che si è concluso sono stati raggiunti due grandi risultati: il numero dei soci nel mondo è salito a 1.449.987, nuovo record assoluto e la raccolta di fondi nel multidistretto 108 Italia a favore del LCIF ha abbondantemente superato gli obiettivi permettendoci di raggiungere il 4 posto assoluto nella classifica generale delle
donazioni ponendoci dopo Taiwan, Giappone e Corea. La nostra associazione sta vivendo un grande cambiamento affidandoci l’impegnativo obiettivo di servire, entro il 2021, 200 milioni di persone all’anno.

Alla Convention di Chicago ho incontrato moltissimi governatori di altri distretti ed ho constatato un entusiasmo ed una voglia di fare incredibile, trasmessa in buona parte dal board e dai mezzi messi a disposizione. Per questo motivo è importante pianificare dei progetti che coinvolgano quanti più soci possibile nel club allargando il numero dei beneficiari e
garantendo così una grande visibilità. Il service ritorna ad essere al centro di ogni nostra attività sia nei clubs che nella nostra associazione con la creazione della nuova struttura di service globale (GAT) affinchè si migliori l’impatto, la nostra immagine e l’efficacia di ciò che facciamo.

Servire significa donarsi coinvolgendo gli altri, soci e non, attivare manifestazioni, eventi, iniziative concrete con il solo obiettivo di essere utili alle nostre comunità, di essere vicini a chi ha bisogno del nostro aiuto con azioni concrete di autentica solidarietà. Operiamo con UMILTÀ a favore dei più deboli, dei meno fortunati ed utilizziamo le nostre capacità personali, le nostre eccellenti professionalità per progettare e concretizzare sfide sempre più grandi di solidarietà e di servizio.

Il mio organigramma pone particolare attenzione a tali problematiche con la nomina di officers dedicati a temi specifici. Il problema non è solo di quante mani e braccia disponiamo e non è neppure di quanti soldi riusciamo a raccogliere, è fondamentale, invece, come e quante persone riusciamo a coinvolgere e soprattutto è un problema di mentalità e di cultura per cambiare il nostro modo di fare service e migliorare la nostra immagine, cioè operare affinché gli altri ci vedano in modo diverso da come ci vedono oggi. Dobbiamo evolverci al passo con i tempi, con i cambiamenti repentini della società, dei bisogni, delle difficoltà incontrate da un numero sempre maggiore di persone. Per fare tutto ciò abbiamo un grosso aiuto dai nostri leo dei quali un certo numero è stato inserito come officer distrettuale, a tutti gli effetti compagni di lavoro nel service.
Accettiamo la nuova sfida cavalcando un cambiamento ormai in atto e non più arrestabile. Avrò occasione di approfondire con voi i vari aspetti di questo progetto con un cambiamento che non vi vedrà mai soli poiché io sarò sempre al vostro fianco con tutto il DG Team. Il nostro distretto ha bisogno della collaborazione di tutti per raggiungere quei risultati eccellenti che sempre ha contraddistinto il 108 Ia2.

La stampa dell’organigramma non vuole essere un “festival della vanità”, vuole consentire ai Lions, e non solo, di conoscere meglio la nostra organizzazione distrettuale e le risorse che il distretto mette a disposizione dei clubs, dei soci nonché le caratteristiche dei clubs ed i nomi dei soci. Vuole essere uno strumento organizzativo, riassuntivo ed esplicativo ricordando che i service nascono dai clubs e che gli officers sono a disposizione dei club per essere d’aiuto nella loro realizzazione.
Rivolgo a voi tutti i migliori auguri di un sereno anno di impegno lionistico ricco di soddisfazioni e successi.

 

Con lionistica amicizia

Gianni Castellani

Stiamo facendo un mondo di differenza

I Lions stanno cambiando il mondo una comunità alla volta, rispondendo alle necessità sia a casa propria che in tutto il mondo. Siamo 1,4 milioni
di uomini e donne che credono che la solidarietà sia importante. E quando lavoriamo assieme possiamo raggiungere abiettivi più grandi e avere un impatto maggiore di quello che possiamo ottenere da soli.