GABRIELE SABATOSANTI
sito ufficiale dei Lions 108ia2 | lions club liguria | lions club genova | lions club alessandria

Lions 108 ia2 sito ufficiale dei Lions 108ia2 | lions club liguria | lions club genova | lions club alessandria GABRIELE SABATOSANTI

GABRIELE SABATOSANTI
GABRIELE SABATOSANTI

Care amiche ed amici lions,

è con grande piacere che desidero rivolgere a tutti Voi il mio più sincero augurio per il prossimo anno lionistico.

Cominciando a vedere la luce fuori dal tunnel, augurandoci che questa terribile pandemia termini o riduca sensibilmente i suoi effetti,.la principale domanda che ci dobbiamo porre è di quali saranno le componenti da sviluppare per rispondere adeguatamente a quelli che sono i nostri obiettivi umanitari

Puntiamo sull’orgoglio di essere lions, appartenendo ad una realtà che bada ai risultati, dove ciascuno esplica il proprio ruolo, ma dove il successo è condiviso, un bene comune che ci riempie il cuore di gioia e che accende il sorriso nelle persone che aiutiamo.

Poco importa chi siamo, ciò che importa è ciò che facciamo.

Lo sviluppo del lionismo in questo momento ha bisogno, un grande bisogno di competenze, di professionalità, di motivazioni, e non certo di autoreferenzialità e personalismi.

Privilegiare le competenze è una necessità di cui non possiamo più fare a meno, coinvolgere chi è professionalmente capace è un dovere in questo particolare momento storico in cui la nostra Associazione ci chiede ulteriori sforzi umanitari.

Diamo spazio a chi vuol lavorare, e soprattutto a chi lavora bene, senza influenze di terzi o pregiudizi di parte: siamo qui per aumentare il numero di persone da aiutare e non certo per restare ancorati a strutture cristallizzate nel tempo

Sia l’umiltà di essere a disposizione, senza nulla pretendere, l’elemento chiave che ci deve differenziare, esprimendo quella nobiltà d’animo di chi è disposto a dare e non a ricevere.

Ed è da questo approccio comportamentale che nasce quel profondo senso di orgoglio, che ci tiene uniti, che ci dà grande entusiasmo, che ci motiva, convinti, come siamo, che la nostra vita avrà senso, fino a quando avremo voglia di costruire qualcosa per gli altri.

Il lionismo è sempre di più partecipazione, quale elemento coinvolgente della nostra società, sempre meno esclusivo, sempre meno elitario, ma sempre più competente e professionale, sempre più inserito in un contesto sociale che ci vede protagonisti nello sviluppo della nostra comunità.

Diventare lions deve essere un motivo di crescita culturale per i giovani, che si affiancheranno a noi, non per partecipare alle nostre serate conviviali, ma per trovare elementi di sviluppo formativo, di partecipazione sociale, che nasce dall’entusiasmo e dall’orgoglio di appartenenza ad una realtà come la nostra.

E’ una sfida importante, ma sono convito che Yvette ci saprà condurre al meglio in questo percorso, rappresentando per tutti noi un punto di riferimento, mettendo in campo quelle qualità di leadership che le appartengono-

Cara Yvette i miei più sinceri auguri per questa tua nuova avventura, ti seguiremo con quell’entusiasmo che tu sai infondere, convinto come sono che ritroveremo in te quell’orgoglio di appartenenza alla nostra Associazione per migliorare il nostro contributo umanitario nei confronti della nostra comunità.

Un affettuoso saluto a te, a tutti i tuoi officer ed a tutti tuoi soci, ai quali sono affettuosamente legato, che ti saranno calorosamente vicini, ed un abbraccio a Elio che ti sarà accanto e che ti sarà di grande conforto nei momenti più difficili.

Guardiamo con ottimismo al futuro, ma non dimentichiamoci che il nostro futuro, lo costruisce ciascuno di noi e non gli altri

 Gabriele Sabatosanti Scarpelli 

Stiamo facendo un mondo di differenza

I Lions stanno cambiando il mondo una comunità alla volta, rispondendo alle necessità sia a casa propria che in tutto il mondo. Siamo 1,4 milioni
di uomini e donne che credono che la solidarietà sia importante. E quando lavoriamo assieme possiamo raggiungere abiettivi più grandi e avere un impatto maggiore di quello che possiamo ottenere da soli.